dijous, 9 de novembre de 2017

Conversazione con la stilista Sylvia Calvo




Hola amics!

Itàlia és el país del disseny i la creativitat, de manera que algunes entrevistes les traduiré en aquest idioma.



È un privilegio pubbilicizzare una donna con molta personalità e forte attitudine alla leadership. Il suo nome è Sylvia Calvo.


Stilista e ora presidente della Sustainable Fashion Association di Barcellona in sostituzione di Virginia Rondeel.















Raccontaci l'esperienza di studiare presso la "School of Management of Chicago"...




Vivere, lavorare e studiare a Chicago è stata un'esperienza molto positiva in cui ho scoperto un altro modo di fare le cose e di sognare perché perseverança, lavoro, pazienza e passione possono diventare realtà.

Lavorare e frequentare il programma MBA richiedeva allo stesso tempo disciplina, impegno e apertura mentale a nuove prospettive e conoscenze, dal momento che studi precedenti si erano svolti in un'area molto diversa, come la filologia inglese.

Ho imparato che se uno crede in se stesso tutto può essere possibile, e che a volte cadere fa parte del percorso di progresso.







Quale è stato il tuo focus presidente della "Sustainable Barcelona Fashion Assocation"?


Ho voluto portare il nome e la presenza dell'Associazione in molte zone della città, in modo da far conoscere il lavoro che stiamo sviluppando come associazione e il lavoro dei partner. Finora abbiamo fatto tutto questo con una struttura totalmente volontaria, credo ora si debba compiere un passo avanti verso una maggiore professionalizzazione e quindi gli sforzi dell'associazione e del supporto per i partner saranno ancoro più forti di prima.






Il ruolo dei worlkshop è importante quando si creando vestiti in modo artigianale?


È molto importante lavorare con i laboratori di abbigliamento, cosa che noi facciamo molto da vicino in modo che conoscano bene il marchio e i requisiti delle finiture. È inoltre positivo che il marchio conosca bene le capacità e le potenzialità dei suoni collaboratori e fornitori di sviluppare relazioni e collaborazioni a lungo termine. Questa prossimità facilita il potere di sviluppare nuovi prodotti e contribuisce alla transparenza e alla tracciabilità dei pezzi.

Lavorare con i laboratori locali contribuisce allo sviluppo dell'economia locale e mantenere viva la conoscenza dell'industria tessile che era così importante ai suoi tempi. Recuperare e sostenere questa rete di workshop locali è molto importante per i marchi di piccole e medie dimensioni in cui la qualità è determinante e la vicinanza facilita il monitonaraggio del lavoro e i valori appicati.





In che modo la donna indossa le creazioni di Sylvia Calvo? 


La donna a cui piacciono le nostre creazione è una donna sicura di sé, innovativa, intellettuale, elegante, con un punto di originalità, che aprezza il valore di pezzi unici, fatti a mano con valori di sostenibilità











In che modo la donna indossa le creazioni di Sylvia Calvo?

La donna a cui piacciono le nostre creazioni è una donna sicura di sé, innovativa, intellectuale, elegante, con un punto di originalità, che apprenza il valore di pezzi unici, fatti a mano con valori di sostenibilità.





Cosa ti attratto dal tessuto delle bustine di caffè?




Il fatto di essere in grado di convertire una originale bustina di caffè che ha già fatto il suo servizio, recuperarlo, transformarlo e dargli un nuovo uso, una nuova vita, spinge la creatività e amplia le conoscenze di economia e moda. Restituire questo materiale di nuovo al cerchio produttivo dare una vita totalmente diversa è una sfida che mi apassiona.





Un designer che ammira...




Ci sono molti designer interessanti, ma mi è sempre piaciuto lo stile di Chanel a la forza e la spinta  che Gabrielle ha avuto nello sviluppare il suo sogno e creare nuovi percosi per una donna moderna, sicura di sé e independente. Eleganza e semplicità delle linee. 










Coco Chanel














 

Una celebrità che sembra buona...

Carolina di Monaco

























È stato molto speciale per me conoscere la mia amica Sylvia dato che sono stato uno dei fondatori della "Sustainable Barcelona Fashion Association"

Abbiamo iniziato con pochi designer che abbiamo incontrato un negozio di abbigliamento nel quartiere di Gracia de Barcelona...

Molto entusiasmo con questo progetto che è iniziato con niente e che ora è finito.

Un esempio dell'atteggiamento che ritengo bisogna sempre avere nella vita: la perseveranza.

Ho participato alla prima sfilata di Moda Sostenibile che è stata celebrata nel 2014 al Palau Robert di Barcellona creando "Foglio di tessuto".

Momento molto emozionante per me! 

dissabte, 4 de novembre de 2017

Un "Tastet de moda"




Hola amics!

Seguim en el món de la moda...



 
 
 
 
Dimecres de la semana vinent descobrireu el seu creador/a
 
 
Bon cap de semana!